Il libro di Carlo Gaiano su Amazon

Frittata di fave, patate e cipolle

Il libro di Carlo Gaiano su Amazon

Frittata di fave, patate e cipolle
  • Preparazione:
    10 min
  • Cottura:
    20 min
  • Dosi per:
    4
  • Visualizzazioni:
    266

Come preparare la frittata di fave con patate e cipolle

Se vi piacciono le fave, il periodo da marzo a luglio è il migliore e lo sapete. Se poi preferite anche le patate e le cipolle, allora è proprio il caso di provare questa frittata di fave, patate e cipolle. Ricetta semplice e veloce, quindi, mani pulite, grembiule allacciato e… iniziamo!

Ingredienti

Frittata di fave, patate e cipolle

    Preparazione

    Step 1
    Frittata di fave, patate e cipolle

    Mettete l'acqua in un pentolino e attendete che arrivi a bollore. Sgusciate nel frattempo le fave, e se l'acqua bolle, sbollentatele per 3 minuti. Poi scolatele con una schiumarola e attendete che si raffreddino.

    Step 2
    Frittata di fave, patate e cipolle

    Nel frattempo sbucciate le patate, tagliatele a cubetti e risciacquatele sotto acqua corrente fredda. Poi asciugatele e iniziate a soffriggerle in padella insieme a 3-4 cucchiai di olio evo. Tagliate anche le cipolle finemente e mettete da parte.

    Step 3
    Frittata di fave, patate e cipolle

    Rompete le uova in un contenitore capiente, aggiungete un pizzico di sale, un po' di pepe nero macinato, il pecorino romano e mescolate.

    Step 4
    Frittata di fave, patate e cipolle

    Togliete le pellicine alle fave e se le patate sono a buon punto aggiungete le cipolle e a fiamma media fate cuocere 4-5 minuti. Aggiungete le fave in padella con patate e cipolle, fate cuocere 2 minuti.

    Step 5
    Frittata di fave, patate e cipolle

    Poi spegnete e trasferite tutto nelle uova. Dopo una veloce mescolata, aggiungete un filo di olio evo in padella e versate tutto il composto.

    Step 6
    Frittata di fave, patate e cipolle

    Fate cuocere coprendo con il coperchio per 4-5 minuti per lato, volendo se non siete capaci, utilizzando il coperchio potreste anche non aver bisogno di girare la frittata. Quando la frittata sarà cotta, appoggiatela su dei fogli di carta assorbente da cucina, rimuovete l'olio in eccesso tamponandola e servite calda! Io mi auguro che questa deliziosa frittata di fave patate e cipolle sia di vostro gradimento e vi invito alla prossima ricetta. Ciao a tutti e buon appetito!

    Potrebbe piacerti anche

    Lascia una recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Il libro di Carlo Gaiano su Amazon