Il libro di Carlo Gaiano su Amazon

Calamarata classica calamari e pomodorini

Il libro di Carlo Gaiano su Amazon

Calamarata classica calamari e pomodorini
  • Preparazione:
    10 min
  • Cottura:
    25 min
  • Dosi per:
    4
  • Visualizzazioni:
    1.134

Ricetta della calamarata classica calamari e pomodorini

Le ricette semplici sono sempre le migliori, lo dico sempre e, ogni volta che le faccio, non posso far altro che confermare. Oggi preparo con voi la calamarata classica, una ricetta tipica napoletana che vi lascerà senza parole per la sua semplicità, ma soprattutto per il suo meraviglioso sapore.

Ingredienti

Calamarata classica calamari e pomodorini

    Preparazione

    Step 1
    Calamarata classica calamari e pomodorini

    Pulite e tagliate il calamaro a pezzetti, tagliate i pomodorini in 4 parti, tritate l'aglio e spostatevi sui fornelli. In una padella capiente mettete l'olio, aggiungete l'aglio, fatelo rosolare un po'. Poi mettete il peperoncino e, dopo qualche istante, aggiungete i calamari, alzate la fiamma al massimo.

    Step 2
    Calamarata classica calamari e pomodorini

    Fate saltare e, dopo 1-2 minuti, lasciando a fiamma alta, sfumate con il vino bianco. Salate e fate evaporare il vino.

    Step 3
    Calamarata classica calamari e pomodorini

    Evaporato il vino, aggiungete i pomodorini, un pizzico di sale, mescolate, mettete il concentrato di pomodoro, mescolate, coprite con il coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per 15-20 minuti a seconda della grandezza dei calamari.

    Step 4
    Calamarata classica calamari e pomodorini

    Nel frattempo salate l'acqua e se bolle mettete a cuocere la pasta.

    Step 5
    Calamarata classica calamari e pomodorini

    2 minuti prima della fine della cottura della pasta, trasferitela in padella unendola al condimento, mescolate bene o fate saltare.

    Step 6
    Calamarata classica calamari e pomodorini

    Tenete la fiamma abbastanza alta, coprite con il coperchio e fate cuocere ancora tenendo sempre a fiamma abbastanza alta e mescolando frequentemente. Se necessario, aggiungete acqua di cottura della pasta. Quando la pasta sarà al dente, spegnete la fiamma, aggiungete il prezzemolo tritato, mescolate e servite immediatamente.

    Potrebbe piacerti anche

    Lascia una recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Il libro di Carlo Gaiano su Amazon