Il libro di Carlo Gaiano su Amazon

Polpette di zucchine, melanzane, carne e philadelphia

Il libro di Carlo Gaiano su Amazon

Polpette di zucchine, melanzane, carne e philadelphia
  • Preparazione:
    10 min
  • Cottura:
    10 min
  • Dosi per:
    4
  • Visualizzazioni:
    356

Come preparare le polpette di zucchine, melanzane carne e philadelphia

Polpette di zucchine o polpette di melanzane? Polpette di zucchine con carne o polpette di zucchine senza carne? Polpette di melanzane senza carne o con carne? Oggi ho tagliato la testa al toro e ho preparato una ricetta davvero deliziosa e lo dico nonostante di polpette buone ne abbia fatte già tante: polpette di zucchine, melanzane, carne macinata e formaggio spalmabile, una delizia!

Ingredienti

Polpette di zucchine, melanzane, carne e philadelphia

    Preparazione

    Step 1
    Polpette di zucchine, melanzane, carne e philadelphia

    Per prima cosa lavate la melanzana, togliete le estremità e grattugiatela a falde larghe. Grattugiate le zucchine, strizzate bene tutto.

    Step 2
    Polpette di zucchine, melanzane, carne e philadelphia

    Trasferite le verdure in un contenitore. Aggiungete la mollica di pane bagnata e strizzata, mettete la carne macinata, mettete il formaggio spalmabile, il sale.

    Step 3
    Polpette di zucchine, melanzane, carne e philadelphia

    Mescolate bene. Se il composto risulta troppo morbido, mettete qualche cucchiaio di pangrattato e amalgamate bene. Quando il composto sarà abbastanza compatto, iniziate a fare le polpette staccando un pezzo di composto, modellatelo con le mani, passate la polpetta nel pangrattato e appoggiate su un piatto o su un vassoio.

    Step 4
    Polpette di zucchine, melanzane, carne e philadelphia

    Una volta fatte tutte le polpette, accendete la fiamma sotto una padella con 3-4 dita d'olio, fate scaldare bene l'olio e poi friggete le polpette facendole cuocere un paio di minuti per lato.

    Step 5
    Polpette di zucchine, melanzane, carne e philadelphia

    Quando le polpette saranno dorate, toglietele e ponetele su della carta assorbente da cucina. Friggete poche polpette alla volta in modo da non far raffreddare l'olio, ottenendo così una frittura più asciutta. Fate queste deliziose polpette e fatemi sapere tramite i commenti cosa ne pensate. Io per il momento vi saluto e vi invito alla prossima ricetta. Ciao a tutti e buon appetito!

    Potrebbe piacerti anche

    Lascia una recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Il libro di Carlo Gaiano su Amazon